Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Strada per Contardo

Raid nel Centro di aggregazione giovanile: rubati 2 pc e videoproiettore

Due personal computer e un video proiettore sono stati rubati la scorsa notte dal Cag (Centro di aggregazione giovanile) situato sulla strada per Contardo, alle spalle del comando dei vigili urbani (rione Paradiso). Il furto è venuto alla luce stamani, quando un’operatrice, al momento di aprire l’edificio, ha notato dei segni di effrazione sulla porta di ingresso

Una volante della polizia all'esterno del Cag

BRINDISI – Due personal computer e un video proiettore sono stati rubati la scorsa notte dal Cag (Centro di aggregazione giovanile) situato sulla strada per Contardo, alle spalle del comando dei vigili urbani (rione Paradiso). Il furto è venuto alla luce stamani, quando un’operatrice, al momento di aprire l’edificio, ha notato dei segni di effrazione sulla porta di ingresso.

Resasi conto del fatto che mancavano i due computer, poi, la donna ha subito chiesto l’intervento della polizia attraverso il 113. Sul posto si è recato un equipaggio di poliziotti della Sezione volanti. Gli agenti hanno chiesto ausilio agli esperti della polizia Scientifica per rilevare eventuali impronte lasciate dal malfattore sull’uscio. Segni di effrazione sulla porta di ingresso-2

E’ presumibile che l’autore del gesto sapesse come muoversi all’interno della struttura: ex villa confiscata alla malavita e data in gestione nel 2009 al Cag, attraverso un progetto iniziale del Ministero degli Interni finanziato con  un Pon sicurezza  siglato tra la Regione Puglia, il ministero degli Interni e la prefettura di Brindisi (a destra, i segni di efrazione sulla porta di ingresso)

Gli operatori del Cag organizzano laboratori per bambini e giovani d’età compresa fra i 15 e i 35 anni. L’immobile sorge alla fine di un vialetto situato a una ventina di metri dall’incrocio con strada della Torretta. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid nel Centro di aggregazione giovanile: rubati 2 pc e videoproiettore

BrindisiReport è in caricamento