rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Rapina a Scialpi, due arresti

BRINDISI – Arrestati due dei responsabili della feroce rapina ai danni dell'imprenditore Cosimo Scialpi (69 anni) e della moglie Caterina de Maria (64) perpetrata lo scorso 29 aprile nella stessa abitazione dei coniugi al quartiere La Rosa a Brindisi. Si tratterebbe, secondo gli investigatori del nucleo investigativo della compagnia di Brindisi, al comando del Capitano Mariano Giordano, di Nicola Chirico di 43 anni di Brindisi e di Nicola Chirico di 44 anni di San Michele Salentino. I due hanno lo stesso nome.

BRINDISI ? Arrestati due dei responsabili della feroce rapina ai danni dell'imprenditore Cosimo Scialpi (69 anni) e della moglie Caterina de Maria (64) perpetrata lo scorso 29 aprile nella stessa abitazione dei coniugi al quartiere La Rosa a Brindisi. Si tratterebbe, secondo gli investigatori del nucleo investigativo della compagnia di Brindisi, al comando del Capitano Mariano Giordano, di Nicola Chirico di 43 anni di Brindisi e di Nicola Chirico di 44 anni di San Michele Salentino. I due hanno lo stesso nome.

La rapina di cui si resero responsabili i due arrestati all'alba di oggi fu eseguita con modalità brutali: le due vittime furono sequestrate e picchiate. Cosimo Scialpi fu anche sparato a una gamba. Dopo un'articolata e complessa attività investigativa condotta dagli uomini del capitano Giordano, che si sono avvalsi anche di sofisticate metodologie tecnico-scientifiche, due dei responsabili della banda criminale sono stati identificati e arrestati.

Maggiori dettagli verranno resi noti nella conferenza stampa che si terrà alle 10,30 presso la sede del comando provinciale.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a Scialpi, due arresti

BrindisiReport è in caricamento