rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Rapina al distributore, benzinaio dimesso

CELLINO SAN MARCO – Presenta ancora delle zone d’ombra la ricostruzione della rapina di cui nel pomeriggio odierno è rimasto vittima un dipendente del distributore di benzina Total Erg situato sulla strada che collega Cellino San Marco a San Pietro Vernotico.

CELLINO SAN MARCO ? Presenta ancora delle zone d?ombra la ricostruzione della rapina di cui nel pomeriggio odierno è rimasto vittima un dipendente del distributore di benzina Total Erg situato sulla strada che collega Cellino San Marco a San Pietro Vernotico, nella periferia di Cellino. Il benzinaio ha avuto bisogno delle cure dei sanitari presso l?ospedale Melli di San Pietro. Ma le sue condizioni non destano preoccupazione. L?uomo, infatti, è già stato dimesso con 7 giorni di prognosi.

Stando ai primi elementi raccolti dai carabinieri della stazione di Cellino e dai poliziotti della questura di Brindisi, giunti in ausilio dei militari, pare che ad agire sia stato un gruppo costituito da un numero imprecisato di persone. I malfattori avrebbero raggiunto l?area di servizio intorno alle 15. Il benzinaio, malmenato dai balordi, non ha potuto far altro che consegnare l?incasso della mattinata, per un valore non superiore agli 800 euro.

Una volta impadronitisi del bottino, i rapinatori si sarebbero dileguati a piedi, imboccando le vie limitrofe. Ma è certo che la loro fuga sia proseguita a bordo di un?auto parcheggiata nelle vicinanze. La vittima, in evidente stato di shock, ricordava poco dell?accaduto.

Dalle immagini riprese dalle telecamere di cui è dotata l?area di servizio, non è chiaro se gli autori del colpo fossero armati, né se abbiano agito a volto coperto o scoperto. Spetterà ai carabinieri della compagnia di Brindisi il compito di sbrogliare la matassa.

 

 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al distributore, benzinaio dimesso

BrindisiReport è in caricamento