rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Rapina alla “Gioielleria Curri”: banditi imbavagliano la cassiera poi fuggono con soldi e oro

CEGLIE MESSAPICA - Rapinatori in azione questa mattina a Ceglie Messapica: sotto tiro, una tra le più note oreficerie del paese, la “Gioielleria Curri”, sita in via San Rocco, in pieno centro cittadino. L’incursione è avvenuta attorno alle 10. Il bottino è tuttora in fase di quantificazione. A fare irruzione all’interno dell’esercizio commerciale, gestito da Marinella Curri, sono stati due giovani, armati di pistola ed entrambi a volto scoperto.

CEGLIE MESSAPICA - Rapinatori in azione questa mattina a Ceglie Messapica: sotto tiro, una tra le più note oreficerie del paese, la "Gioielleria Curri", sita in via San Rocco, in pieno centro cittadino. L'incursione è avvenuta attorno alle 10. Il bottino è tuttora in fase di quantificazione. A fare irruzione all'interno dell'esercizio commerciale, gestito da Marinella Curri, sono stati due giovani, armati di pistola ed entrambi a volto scoperto.

Appena messo piede oltre l'uscio, i due banditi in cerca di oro e grana si sarebbero diretti verso la cassa, lasciando pochi dubbi su quali fossero le loro losche intenzioni. Mettere le mani su denaro e gioielli. Dopo aver legato e imbavagliato la giovane dipendente (una ragazza del posto) i malfattori avrebbero dapprima messo fuori uso l'impianto interno di videosorveglianza, per poi arraffare dalla cassaforte e dagli scaffali una notevole quantità di preziosi monili.

Un colpo da svariate migliaia di euro, quello messo a segno. I malviventi hanno caricato il bottino in un paio di buste, per poi darsi rapidamente alla fuga. Tutto in pochi minuti: terribili, visti e vissuti con gli occhi e lo stato d'animo della cassiera, presa in ostaggio dai rapinatori che poi si sarebbero affrettati ad arraffare il possibile, svuotando il registratore di cassa e facendo razzia di gioielli.

Conti alla mano, il bottino dell'incursione potrebbe aggirarsi su diverse migliaia di euro. I militari della stazione dei carabinieri di Ceglie Messapica, giunti poco dopo sul posto, hanno avviato nella stessa mattinata una intensa attività di indagine, attivando anche diversi posti di blocco. Una caccia che prosegue tuttora. L'azione investigativa punta in più direzioni, con controlli anche nei centri limitrofi. Ma dei rapinatori ancora nessuna traccia

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina alla “Gioielleria Curri”: banditi imbavagliano la cassiera poi fuggono con soldi e oro

BrindisiReport è in caricamento