Cronaca

Rapinatori armati in azione nell'ufficio postale: impiegato colto da malore

Armati di pistola hanno minacciato i presenti e si sono impossessati dei soldi contenuti nelle casse

BRINDISI – Rapinatori in azione poco prima delle 13 di oggi, venerdì 15 febbraio, nell’ufficio postale di via Germania, al quartiere Bozzano di Brindisi. Sotto la minaccia di una pistola, si sono impossessati dei soldi custoditi nelle casse e hanno anche rapinato una donna. Uno degli impiegati, colto da malore, è stato trasportato al Pronto soccorso dell'ospedale Perrino a bordo di un’ambulanza con personale del 118. Da quanto si apprende i due avevano il volto coperto e calzavano un paio guanti.

polizia scientifica ufficio postale bozzano-2

Sul posto si sono recati gli agenti della Sezione volanti della questura di Brindisi, i colleghi della Squadra mobile e gli esperti della Scientifica. Sul posto anche il questore Maurizio Masciopinto. I poliziotti hanno ascoltato la testimonianza dei presenti e avviato le ricerche dei rapinatori. Una nota di ricerca è stata trasmessa anche ai carabinieri. 

via germania rapina poste brindisi bozzano-2

Da quanto accertato i due, subito dopo il colpo, si sono intrufolati in un cortile condominiale sito al civico 11 di via Germania, a poche decine di metri dalla sede della filiale. Da lì sono sbucati in viale Belgio, dove era parcheggiata un'utilitaria di colore scuro a bordo della quale sono fuggiti.

Il video del sopralluogo della polizia

Al vaglio le immagini riprese dalle telecamere dell'ufficio postale e dagli impianti di videosorveglianza degli esercizi commerciali e delle abitazioni che si trovano fra via Germania e viale Belgio. Il bottino, ancora da quantificare, dovrebbe essere di circa 1000 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatori armati in azione nell'ufficio postale: impiegato colto da malore

BrindisiReport è in caricamento