Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Si finge cliente poi estrae coltello e prende i soldi dalla cassa: seconda rapina in pochi mesi nello stesso bar

Preso di mira il "Cafè Eden" di via Appia a Brindisi. Ad agire un uomo poi fuggito a piedi. L'ultimo colpo simile risale al 17 gennaio scorso. Indaga la polizia, il bottino non è stato quantificato

BRINDISI - Seconda rapina in pochi mesi nel bar "Cafè Eden" di via Appia a Brindisi. Poco dopo la mezzanotte tra ieri e oggi, martedì 10 maggio, un uomo dopo essersi finto cliente, mentre il barista apriva la cassa per dargli il resto ha estratto un coltello e ha arraffato il denaro dal registratore. Aveva il volto camuffato, probabilmente dalla mascherina. E' fuggito a piedi dileguandosi nelle vie traverse. Sul posto si è recata una pattuglia della Sezione volanti della questura di Brindisi che ha ascoltato la testimonianza della vittima e acquisito i fotogrammi delle telecamere presenti. Il bottino è in corso di quantificazione. La notizia della rapina è stata trasmessa a tutte le pattuglie in servizio tra polizia e carabinieri. 

L'ultimo colpo allo stesso bar risale alla notte tra il 16 e il 17 gennaio scorsi con un modus operandi simile. Un uomo attorno alle 2.30 si presentò nel bar e dopo aver minacciato i presenti con un coltello si fece consegnare il denaro. In quel caso indossava mascherina e occhiali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge cliente poi estrae coltello e prende i soldi dalla cassa: seconda rapina in pochi mesi nello stesso bar
BrindisiReport è in caricamento