Nuova rapina a Brindisi: banditi con tute da meccanico assaltano bar

Almeno quattro uomini armati di pistola hanno preso di mira il bar Farenight. Analogie con due spaccate a un distributore di benzina. Indaga la polizia

BRINDISI – Indossavano tute da meccanico ed erano armati di pistola. I rapinatori tornano in azione nel centro di Brindisi. Una banda costituita da almeno quattro uomini intorno alle ore 4.45 della scorsa notte (giovedì 28 novembre) ha assaltato il bar Farenight, aperto h24, situato in via dè Carpentieri, a poche decine di metri dal comando provinciale dei carabinieri di Brindisi, di fronte all’arco di Porta Mesagne. 

Da quanto appreso, i malfattori sono arrivati sul posto a bordo di una Renault. Almeno in tre sarebbero entrati nel locale, mentre un complice li attendeva all’esterno, alla guida dell’auto. Sotto la minaccia dell’arma, i malfattori si sono fatti consegnare le monetine contenute nella macchina cambia soldi. Poi si sono dileguati.  Sul posto, per i rilievi del caso, si sono recati i poliziotti della questura di Brindisi, che hanno ascoltato i testimoni e proceduto con l'acquisizione delle immagini riprese dalle telecamere della zona. 

I precedenti

Il bar Farenight era già finito altre due volte nel mirino della malavita: la prima la sera del 25 marzo 2018, quando un bandito solitario portò a casa un bottino di circa 300 euro; la seconda la sera del 30 maggio 2019, quando due uomini armati di taglierino racimolarono la miseria di circa 70 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Possibili collegamenti con altri colpi

Il modus operandi di quest’ultima rapina, fra l’altro, ha evidenti analogie con la doppia spaccata (la prima, la notte del 6 novembre, la seconda, due giorni fa, la notte del 27 novembre) perpetrata ai danni della stazione di benzina Ip situata sulla litoranea Sud di Brindisi, fra Lendinuso e Torchiarolo. In entrambi i casi, infatti, l’area di servizio è stata saccheggiata da uomini che indossavano tute da meccanico, giunti sul posto a bordo di una Renault. E’ da appurare, inoltre, se possano esservi dei collegamenti con la rapina al Mc Donald’s del centro commerciale Brin Park avvenute nel primo pomeriggio del 21 novembre, anche se le modalità operative sembrano differenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Uomo trovato morto in casa dell'anziano che assisteva: disposta autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento