Cronaca

Rapina con spari nella gioielleria del centro commerciale. Presi i banditi

Rapina nella gioielleria Stroili sita nel centro commerciale Le Colonne di Brindisi. E’ accaduto intorno alle 13 di oggi, lunedì 14 gennaio. Esplosi colpi di pistola. In azione 4 malviventi. Tre di questi arrestato sulla complanare per La Rosa

Articolo in aggiornamento

BRINDISI – Hanno fatto irruzione muniti di mazza ferrata e piede di porco, esplodendo almeno un colpo di pistola. Durante la fuga, sono stati intercettati dalla polizia. Sono stati catturati tre dei quattro autori di un assalto armato perpetrato nella tarda mattinata di oggi (lunedì 14 gennaio) ai danni della gioielleria Stroili, situata all’interno del centro commerciale Ipercoop-Le Colonne, sulla strada statale 7 che collega Brindisi a Taranto.

I rapinatori sono entrati in azione intorno alle ore 13,30. Due uomini, entrambi con tute bianche da operaio, sono entrati all’interno della galleria passando da una porta secondaria riservata al personale. Uno dei due era armato di pistola. Facendosi largo fra decine di clienti, hanno raggiunto la gioielleria Stroili, ubicata vicino alle casse dell’Ipercoop. Con il piede di porco e la mazza ferrata hanno rotto diverse teche piene di preziosi. Poi si sono dati alla fuga. Nelle fasi concitate dell’assalto è stato esploso almeno un colpo che fortunatamente non ha provocato feriti. Un bossolo è stato recuperato sotto a un tavolino, di fronte alla libreria, a pochi metri dalla gioielleria.

rapina ipercoop bossolo-2

Sul posto si sono recate nel giro di pochi minuti diverse pattuglie sia della polizia che dei carabinieri, oltre agli addetti alla sicurezza del centro commerciale. Mentre venivano effettuati i primi rilievi, una pattuglia della polizia ha intercettato sulla superstrada per Lecce una Lancia Y sospetta. Ne è scaturito un inseguimento che si è protratto fino allo svincolo per il rione La Rosa, dove la Lancia ha tamponato una Peugeot Partner Rossa ferma allo stop, pronta a immettersi sulla complanare che collega La Rosa a Sant’Elia.

Rapina Stroili, recupero auto-2

Due uomini sono stati subito bloccati dagli agenti della Sezione volanti e dalla Squadra Mobile. A bordo dell’auto sono stati recuperati guanti, passamontagna e refurtiva. Contestualmente, nei pressi della strada per Mesagne, è stata recuperata un’altra auto presumibilmente utilizzata dal commando, a bordo della quale si trovava un terzo componente del comnando. 

Il modus operandi è analogo a quello già visto in altri assalti perpetrati ai danni di centri commerciali delle province di Brindisi, Lecce e Taranto. La stessa galleria Le Colonne è stata già presa di mira altre volte. L’ultima il 30 aprile 2018, quando fu svaligiato il negozio di monili d’oro “La Gioielleria”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con spari nella gioielleria del centro commerciale. Presi i banditi

BrindisiReport è in caricamento