Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Rapina e inosservanza degli obblighi della Sorveglianza speciale: due arresti

Eseguiti due provvedimenti restrittivi a Carovigno e Francavilla Fontana, due uomini ai domiciliari

I carabinieri della stazione di Carovigno hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dall’Ufficio esecuzione penale del Tribunale di Bari, nei confronti di Giuseppe Fiordisio 54enne di San Cesario di Lecce e domiciliato presso Rems (Residenza esecuzione misure di sicurezza) di Carovigno. L'uomo deve scontare la pena di 6 mesi di reclusione perché riconosciuto colpevole di rapina, fatti accaduti a Bari il 22 aprile 2010. Dopo le formalità di rito è stato riassegnato alla Rems in regime di arresti domiciliari.

A Francavilla Fontana, invece, i carabinieri, hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di sorveglianza di Lecce, nei confronti di Cosimo Pentassuglia, 34enne del posto. L'uomo, già agli arresti domiciliari, deve scontare la pena residua di una condanna di 1 anno e 2 mesi di reclusione perché riconosciuto colpevole di inosservanza degli obblighi della Sorveglianza Speciale, violazioni commesse a Francavilla Fontana nel 2011. Anche per lui sono stati disposti i domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina e inosservanza degli obblighi della Sorveglianza speciale: due arresti

BrindisiReport è in caricamento