menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bottino e l'armamentario dei rapinatori

Il bottino e l'armamentario dei rapinatori

Rapina Fasano, arresti convalidati

FASANO – Convalidato l'arresto di tutti e cinque i responsabili della rapina alla filiale della banca Monte dei Paschi di Siena di via Egnazia a Fasano, perpetrata poco prima delle undici di giovedì 21 febbraio scorso, dal bottino di quasi sessantamila euro. Nella mattinata di oggi gli arrestati, catturati subito dopo il colpo, sono stati ascoltati dal giudice per le indagini preliminari.

FASANO - Convalidato l'arresto di tutti e cinque i responsabili della rapina alla filiale della banca Monte dei Paschi di Siena di via Egnazia a Fasano, perpetrata poco prima delle undici di giovedì 21 febbraio scorso, dal bottino di quasi sessantamila euro. Nella mattinata di oggi gli arrestati, catturati subito dopo il colpo, sono stati ascoltati dal giudice per le indagini preliminari.

Gionatan Manchisi 31 anni e Leonardo Massimino, 26 anni, entrambi di Fasano con precedenti penali, (Massimino è un operaio) e Vincenzo Trafile, 25 anni, bracciante agricolo, Andrea Grieco, operaio di 34 anni e Metta Oronzo di 42 anni di Cerignola, provincia di Foggia (incensurato), restano in carcere.

I cinque sono accusati a vario titolo, di "rapina aggravata in concorso", "sequestro di persona in concorso" e "porto abusivo di arma in concorso".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Torna ad aumentare il numero dei positivi e dei decessi in Puglia

  • Cronaca

    Sprangate contro l'ex della fidanzata: condannato a dieci anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento