rotate-mobile
Cronaca Oria

Rapina in banca a Brindisi, condanna definitiva dopo 15 anni: arrestato

Donato Lodeserto deve scontare la pena pari a quattro anni, otto mesi e due giorni: il colpo risale al 2003, bottino pari a 16mila euro

ORIA - Quindici anni dopo la rapina in banca, arriva l'arresto per scontare la condanna diventata definitiva: Donato Lodeserto, 42 anni, di Oria, è stato condotto nel carcere di Brindisi in esecuzione dell'ordine  emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Brindisi. Dovrà espiare quattro anni, otto mesi e due giorni, condanna che assorbe altri reati contro il patrimonio e la persona.

LODESERTO Donato, classe 1972-3Uno degli episodi più gravi riguarda la rapina commessa in un istituto di credito della città di Brindisi in concorso con altro complice, nel marzo 2003. I due tentarono di asportare la somma di 16mila euro. Il complice venne subito arrestato in flagranza di reato all’uscita dalla banca, mentre Lodeserto, che era armato,  venne rintracciato nelle campagne tra Francavilla Fontana e Oria e posto in stato di fermo di indiziato di delitto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in banca a Brindisi, condanna definitiva dopo 15 anni: arrestato

BrindisiReport è in caricamento