Cronaca Fasano

Agguato in strada a dipendente: in quattro rapinano l'incasso dello Zoosafari

Finisce nelle tasche di quattro banditi l'incasso dello Zoosafari, che attorno alle 18 hanno rapinato lungo il tragitto tra il bioparco e la cassa continua della banca uno dei dipendenti della principale attrazione di Fasano. L'agguato è stato teso all'altezza di contrada S.Angelo

FASANO - Finisce nelle tasche di quattro banditi l'incasso dello Zoosafari, che attorno alle 18 hanno rapinato lungo il tragitto tra il bioparco e la cassa continua della banca uno dei dipendenti della principale attrazione di Fasano. L'agguato è stato teso all'altezza di contrada S.Angelo. Gli sconosciuti erano a bordo di una Bmw nera berlina, ed erano tutti a volto coperto grazie ad occhiali da sole e mascherine di protezione bianche. Questo uno dei particolari riferiti dalla vittima, L.C. di 47 anni, ai carabinieri. Il bottino ammonta alla ragguardevole cifra di 35mila euro.

L'ingresso dello Zoosafari di FasanoIl denaro era a bordo dell'auto del dipendente dello Zoosafari incaricato del trasporto in banca, custodito in due cassette. I banditi sapevano tutto. Orari, auto da fermare, tragitto. Uno di loro era armato di pistola, non si sa se una riproduzione o un'arma vera. Sotto la minaccia della canna della pistola puntata su di lui, L.C. non ha potuto opporre resistenza. I rapinatori sono spariti in pochi secondi, sempre a bordo della stessa vettura le cui prime due lettere della targa erano BK. Sulle loro tracce le pattuglie dei carabinieri della compagnia di Fasano, ma per ora senza esiti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato in strada a dipendente: in quattro rapinano l'incasso dello Zoosafari

BrindisiReport è in caricamento