rotate-mobile
Cronaca Mesagne

Rapinato in casa da due individui

MESAGNE – Ha ricevuto la visita dei rapinatori proprio il giorno di Santo Stefano. E sotto la minaccia di una pistola, non ha potuto far altro che consegnare il denaro.

MESAGNE - Ha ricevuto la visita dei rapinatori proprio il giorno di Santo Stefano. E sotto la minaccia di una pistola, non ha potuto far altro che consegnare ai malviventi il denaro contante custodito in casa, pari a circa 500 euro. Protagonista di questa disavventura è stato il signor M.D., residente in via Epifanio Ferdinando.

L'uomo è finito nel mirino di due individui, uno dei quali armato di pistola, entrambi con volto coperto da passamontagna, intorno alle 17 di giovedì. E una volta preso il bottino, i balordi si sono dileguati per le vie limitrofe. Sull'episodio indagano i poliziotti del commissariato di Mesagne, chiamati dalla stessa vittima.

Stando agli elementi acquisiti dalle forze dell'ordine, pare che gli autori del colpo parlassero con un marcato accento brindisino. Si spera che utili indicazioni ai fini investigativi possano giungere dalla visione delle immagini riprese dalle telecamere di cui sono dotati i negozi presenti in zona.

 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinato in casa da due individui

BrindisiReport è in caricamento