rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

Rapinato un altro Eurospin, a Latiano

LATIANO - Supermercati Eurospin sempre nel mirino. Dopo quello di via Monte Sabotino al rione Cappuccini, stasera, ad opera di due banditi, per un bottino di 2500 euro, indagano i carabinieri del Norm del capoluogo, lavoro anche per i militari della stazione di Latiano

LATIANO - Supermercati Eurospin sempre nel mirino. Dopo quello di via Monte Sabotino al rione Cappuccini, stasera, ad opera di due banditi con caschi calzati e scooter come mezzo di trasporto, per un bottino di 2500 euro, indagano i carabinieri del Norm del capoluogo, lavoro anche per i militari della stazione di Latiano dove attorno alle 20 tre banditi arrivati all'obiettivo con un Fiat Punto, poi ritrovata da una pattuglia di guardie giurate nella zona archeologica di Muro Tenente, hanno ripulito le casse dell'Eurospin locale, in via Mesagne.

Lo stesso negozio era stato teatro di una rapina la sera del 10 novembre 2010, ad opera di due banditi armati di fucile, che erano riusciti a svaligiare due casse su tre presenti nel supermercato. Questa sera erano in due anche i rapinatori entrati nel negozio armati di pistola, mentre un complice è rimasto al volante della vecchia auto, pronto a garantire la fuga della banda.

Nell'auto, trovata poco dopo nelle campagne dai vigilantes, c'era un passamontagna dimenticato dai banditi, che ora sarà affidato al personale preposto alle indagini scientifiche. Alle ricerche partecipa anche il Norm della compagnia di S.Vito. Chi aveva detto che le rapine sono in calo, dovrà ricredersi. E il periodo delle festività di fine anno non è ormai molto lontano mentre le forze dell'ordine, è bene sottolinearlo, non hanno i mezzi e gli uomini che servirebbero per un controllo ottimale del territorio, malgrado gli sforzi richiesti al personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinato un altro Eurospin, a Latiano

BrindisiReport è in caricamento