menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Operazione dei carabinieri

Operazione dei carabinieri

Rapinato un altro imprenditore agricolo

VILLA CASTELLI – Nel mirino dei rapinatori ora gli imprenditori agricoli. In sole 24 ore sono state perpetrate due rapine con lo stesso modus operandi. All'alba di ieri a Fasano, all'alba di oggi a Villa Castelli, in entrambi i casi le vittime avevano addosso il denaro con cui avrebbero dovuto pagare i dipendenti. A finire sotto minaccia di due individui armati di fucile da caccia e incappucciati, intorno alle 6 di oggi, ci è finito il titolare dell'azienda agricola “Buontempo” sita nell'omonima contrada sulla Villa Castelli-Francavilla Fontana.

VILLA CASTELLI - Nel mirino dei rapinatori ora gli imprenditori agricoli. In sole 24 ore sono state perpetrate due rapine con lo stesso modus operandi. All'alba di ieri a Fasano, all'alba di oggi a Villa Castelli, in entrambi i casi le vittime avevano addosso il denaro con cui avrebbero dovuto pagare i dipendenti. A finire sotto minaccia di due individui armati di fucile da caccia e incappucciati, intorno alle 6 di oggi, ci è finito il titolare dell'azienda agricola "Buontempo" sita nell'omonima contrada sulla Villa Castelli-Francavilla Fontana.

L'uomo era appena arrivato nei pressi della masseria quando dalle campagne circostanti sono sbucati due individui a piedi, armati e incappucciati, che gli hanno intimato di fermare l'auto. L'agricoltore ha cercato di opporsi ma è stato strattonato e minacciato con un fucile da caccia fino a quando non ha consegnato il denaro:1600 euro. Erano i soldi con cui da lì a qualche minuto avrebbe dovuto pagare i dipendenti. Si stava recando in azienda per aspettare gli operai.

I due rapinatori sono fuggiti via a bordo di un'utilitaria che avevano parcheggiato dietro alcuni alberi. L'imprenditore agricolo una volta rimasto solo ha chiamato i carabinieri, sul posto si sono recati i militari della stazione di Villa Castelli insieme ai colleghi del nucleo operativo radiomobile di Francavilla, che hanno ascoltato la vittima e avviato le indagini tese all'identificazione dei banditi.

Non si esclude che si tratti della stessa banda che all'alba di ieri ha rapinato un imprenditore agricolo di Fasano che si stava recando al mercato agroalimentare per distribuire lo stipendio ai suoi dipendenti, il bottino di ieri ammonta a cinquemila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Politica

    Il Tar dà ragione a Maiorano, eletto sindaco per due voti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento