rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Rapinatore dai domiciliari al carcere

MESAGNE – Torna in carcere il 29enne mesagnese arrestato il 21 aprile del 2012 dopo aver commesso una rapina, insieme ad altri due complici, nell'ufficio postale di Ceglie Messapica.

MESAGNE ? Torna in carcere il 29enne mesagnese arrestato il 21 aprile del 2012 dopo aver commesso una rapina, insieme ad altri due complici, nell'ufficio postale di Ceglie Messapica. Il giovane, Antonio Cleti, ristretto agli arresti domiciliari ha più volte violato le prescrizioni imposte dalla misura cautelare. Ieri i carabinieri della stazione di Mesagne, quindi, hanno eseguito nei suoi confronti l'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte di Appello di Lecce. Dopo le formalità di rito, Antonio Cleti è stato associato alla casa circondariale di Brindisi.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore dai domiciliari al carcere

BrindisiReport è in caricamento