rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca via Cappuccini 53

Rapinatore in azione di domenica pomeriggio: Euro Bet di nuovo nel mirino

Un bandito armato di pistola ha fatto irruzione all'interno del centro scommesse Eurboet di via Cappuccini, in presenza di diversi clienti. Bottino di 400 euro

BRINDISI – Armato di pistola, ha fatto irruzione all’interno della sala giochi, sotto gli sguardi di numerosi clienti che stavano facendo le puntate. Torna nel mirino dei rapinatori il centro scommesse Euro Bet situato in via Cappuccini 53. L’assalto armato si è verificato intorno alle ore 14,50 di domenica (18 marzo), a dieci minuti dall’inizio delle partite del campionato di Serie A e delle leghe minori.

Il malvivente, di bassa statura, aveva il viso parzialmente coperto da uno scaldacollo grigio. Indossava un paio di jeans e un giubotto bleu. Sotto la minaccia dell’arma, esprimendosi con accento brindisino, si è fatto consegnare  la somma contenuta in una delle casse, pari a circa 400 euro. Poi è fuggito a piedi per le vie limitrofe.

Sul posto si sono recati i poliziotti della Sezione Volanti e della Squadra mobile della questura di Brindisi. Le immagini riprese dalle telecamere di cui è dotata l’attività commerciale sono al vaglio degli investigatori. La stessa sala giochi venne assaltata anche la sera del 26 giugno 2017. In quel caso entrarono in azione due individui ai quali i carabinieri sono risaliti nel giro di alcuni mesi. Lo scorso gennaio entrambi sono stati arrestati su ordinanza del tribunale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore in azione di domenica pomeriggio: Euro Bet di nuovo nel mirino

BrindisiReport è in caricamento