rotate-mobile
Cronaca Ceglie Messapica

Rapinatore solitario in azione nell'ufficio postale: prima di fuggire ha chiesto scusa

E' accaduto nel pomeriggio di oggi in piazza Sant'Antonio a Ceglie Messapica. Impugnava una pistola. Due dipendenti sono state colte da malore

CEGLIE MESSAPICA - Rapina nel pomeriggio di oggi, lunedì 18 ottobre, nell'ufficio postale di Ceglie Messapica sito in piazza Sant'Antonio. Ad agire un uomo con il volto travisato: ha puntato una pistola (poi risultata essere giocattolo) ai presenti e si è fatto consegnare i soldi dalle casse. Prima di fuggire ha chiesto scusa. Due dipendenti sono state colte da malore e soccorse dai sanitari del 118. Sul posto si sono recati i carabinieri della locale stazione e i colleghi del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di San Vito De Normanni per il sopralluogo del caso. I militari hanno ascoltato la testimonianza delle vittime e avviato le ricerche del malfattore. Al vaglio anche i fotogrammi delle telecamere di sicurezza installate nell'ufficio postale che hanno ripreso la scena della rapina. L'ammontare del bottino è pari a 540 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore solitario in azione nell'ufficio postale: prima di fuggire ha chiesto scusa

BrindisiReport è in caricamento