menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bar ristorante della Total Erg

Il bar ristorante della Total Erg

Rapinatori dal benzinaio: 800 euro

FRANCAVILLA FONTANA – Ha fruttato un bottino pari a circa 800 euro la rapina messa a segno al distributore di benzina Total-Erg situato sulla via per Grottaglie, a Francavilla Fontana.

FRANCAVILLA FONTANA - Ha fruttato un bottino pari a circa 800 euro la rapina messa a segno nel tardo pomeriggio ai danni del distributore di benzina Total-Erg situato sulla via per Grottaglie, a Francavilla Fontana. Tre individui hanno raggiunto l'obiettivo a bordo di una Lancia Y di colore scuro. Erano le 18 e 30. Due complici, di cui uno armato di fucile a canne mozze, entrambi con volto coperto da passamontagna, sono scesi dal veicolo, mentre il terzo malvivente è rimasto alla guida dell'auto. I balordi si sono diretti verso il titolare dell'attività commerciale, intimandogli di consegnare loro il denaro contenuto nel borsello.

Ma questi non aveva neanche una banconota con sé. A quel punto, i rapinatori sono entrati nel bar-ristorante situato all'interno dell'area di servizio, hanno minacciato un dipendente con la lupara e si sono impossessati del denaro contenuto nel registratore di cassa. Una volta preso il bottino, sono tornati a bordo della Lancia Y e si sono dati alla macchia. Intervenuti subito sul posto, i carabinieri del Norm della compagnia di Francavilla diretti dal comandante Roberto Rampino hanno già visionato le immagini riprese dalle telecamere di cui è dotata la struttura. E a giudicare dai fotogrammi, come sostenuto del resto da alcuni testimoni, sembra che il rapinatore disarmato entrato nel Bar-ristorante impugnasse un oggetto simile a un ramo d'albero. A cosa gli servisse, è ancora un mistero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento