menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapine in negozi, abitazioni e studi professionali: eseguito un arresto

Condotto in carcere per scontare la parte residua di una pena di 4 anni e due mesi di reclusione un 48enne di San Vito dei Normanni

SAN VITO DEI NORMANNI - La giustizia presenta il conto a un 48enne di San Vito dei Normanni, Giovanni Nigro, che deve scontare la parte residua di una pena di 4 anni e due mesi di reclusione per concorso in rapina e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

L’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Brindisi in esecuzione di un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Lecce. In concorso con altre nove persone, Nigro avrebbe commesso rapine a mano armata in danno di attività commerciali, di privati in abitazioni, in farmacie, in tabaccherie, in studi medici. Il provvedimento restrittivo è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Sam Vito dei Normanni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento