rotate-mobile
Cronaca San Pietro Vernotico

Svuota la casa dove si è trasferito e butta tutto in campagna: scoperto dalla Polizia locale

Si tratta di un uomo di San Pietro Vernotico che abita nel centro storico. Segnalazione di un cittadino: scovato dalla Polizia locale

SAN PIETRO VERNOTICO – Grazie alla collaborazione tra cittadini, Amministrazione e Polizia locale è stato individuato il responsabile dell’ennesimo abbandono di rifiuti nelle campagne sampietrane. Si tratta di un uomo di San Pietro Vernotico che abita nel centro storico: da quanto accertato ha svuotato la casa dove si è trasferito in affitto pensando bene di smaltire tutto il materiale nelle campagne. Precisamente sulla “strada vecchia” per Squinzano (Le), una strada frequentata anche da sportivi a tutte le ore del giorno. Ed è stata proprio una persona che si allenava a segnalare la “nuova” discarica alla sindaca di San Pietro, Maria Lucia Argentieri. La scoperta risale alla mattinata di ieri, sabato 1 giugno e l’abbandono, con ogni probabilità alle ore precedenti. Chi frequenta la zona conosce bene ormai, purtoppo, i “nuovi arrivi” in fatto di rifiuti. E quelli in questione fino a giovedì scorso non c’erano. 

I rifiuti abbandonati-2

La sindaca non ha esitato a inoltrare le foto al comandante della Polizia locale Luigi Cattolico che si è subito messo in moto per risalire all’autore. Un agente si è recato sul posto analizzando dettagliatamente tutto il materiale gettato tra gli ulivi. C’erano frigoriferi, abbigliamento, valigie, effetti personali, materassi e tanto altro. Un'intera casa. Un vero colpo al cuore per chi rispetta l’ambiente e la salute. L’operatore di Polizia ha trovato indizi che gli hanno permesso a risalire all’autore, grazie anche alla sua conoscenza del territorio. Poche ore dopo una pattuglia si è recata a casa del presunto responsabile, spiegando l’accaduto. È emerso che l’uomo si era trasferito da poco in quell’appartamento e aveva pensato bene di buttare tutto in campagna. Ma gli è andata male. Per lui scatterà una sanzione, intanto nella mattinata di oggi, domenica 2 giugno, ha provveduto a rimuovere tutto il materiale.

Non era mai accaduto un intervento di questo genere nelle campagne sampietrane. Da anni cittadini e giornalisti segnalano agli organi competenti gli abbandoni, mai nessuno se ne era interessato.  Nella stessa mattinata di ieri, sabato, inoltre gli agenti della Polizia locale hanno multato un altro cittadino che aveva lasciato un mobile per strada. Sempre nel centro storico. Purtroppo a San Pietro Vernotico, nonostante il servizio di raccolta a domicilio funzioni regolarmente, manca un centro comunale di raccolta dei rifiuti. Una carenza che “autorizza” gli incivili a disfarsi del materiale di risulta nelle campagne. Certamente questa non è una giustificazione a gesti così ignobili che non fanno altro che danneggiare la salute e l'ambiente ma si tratta pur sempre di una mancanza che dovrebbe essere colmata al più presto. Con la speranza che gli incivili si redimano. Intanto è stato fatto un picolo passo in avanti.

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svuota la casa dove si è trasferito e butta tutto in campagna: scoperto dalla Polizia locale

BrindisiReport è in caricamento