rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Rave party non autorizzato nelle campagne: denunciati undici brindisini

Blitz dei carabinieri nelle campagne di Calimera. Nei guai 30 giovani. Sette di questi risiedono a Brindisi, gli altri in provincia

Ci sono anche 11 brindisini fra i trenta ragazzi denunciati dai carabinieri della stazione di Calimera, in provincia di Lecce, per aver preso parte a un rave party non autorizzato in località Capone, nelle campagne del Comune salentino. A tutti è stato contestato il reato di invasione di Terreni.

Degli 11 brindisini, in sette risiedono nel capoluogo. Si tratta di: M.P.G., 21 ani; R.M., 22 anni; S.M., 19 anni; A.T., 21 anni; O.G., 18 anni; M.P.E., 20 anni; S.M., 20 anni. Poi ci sono un ragazzo di San Pietro Vernotico (il 22enne M.M.), un 27enne di San Pancrazio Salentino (G.C.), un 38enne di San Vito dei Normanni (T.S.D.) originario di Acquaviva delle Fonti e un 24enne originario di Ostuni e residente a Carovigno (G.M.). Gli altri risiedono fra le province di Bari, Lecce e Taranto.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rave party non autorizzato nelle campagne: denunciati undici brindisini

BrindisiReport è in caricamento