menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cimitero comunale di Ceglie Messapica

Il cimitero comunale di Ceglie Messapica

Razziatori di rame tra le tombe

CEGLIE MESSAPICA – Brutta sorpresa questa mattina per circa sessanta visitatori del cimitero di Ceglie Messapica: sulle tombe dei loro congiunti mancavano i portafiori in rame. Il furto sarebbe stato perpetrato durante la notte scorsa. Non tutti hanno denunciato l'accaduto alla caserma dei carabinieri ma ognuno ha avanzato la propria segnalazione alla direzione del camposanto.

CEGLIE MESSAPICA - Brutta sorpresa questa mattina per circa sessanta visitatori del cimitero di Ceglie Messapica: sulle tombe dei loro congiunti mancavano i portafiori in rame. Il furto sarebbe stato perpetrato durante la notte scorsa. Non tutti hanno denunciato l'accaduto alla caserma dei carabinieri ma ognuno ha avanzato la propria segnalazione alla direzione del camposanto.

I ladri, probabilmente una piccola banda, hanno visitato tutte le tombe dove i vasi in rame erano a portata di mano. Hanno lasciato i fiori sulla lapide e hanno estratto il contenitore. Non hanno danneggiato marmi e creato disordine sulle tombe.

Questa mattina, all'apertura, man man che giungevano i visitatori aumentava il numero di furti e le lamentele delle vittime. Circa 60 i vasi rubati. Gli autori? Una delle tante bande di razziatori di rame che non risparmiano neppure i camposanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento