rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Razzie in autogrill, denunciati 7 ultras

AVELLINO – Sette ultras del Brindisi sono stati denunciati a piede libero per furto dalla Polstrada di Grottaminarda (Avellino), al termine di una indagine svolta in collaborazione con la Digos di Brindisi, che ha contribuito ad identificare i personaggi immortalati nei fotogrammi delle telecamere di sicurezza. I denunciati sono C.A., C.V., D.M., V.L., T.A., G.D., e C.T., che avevano partecipato alla traferta in Campania del 13 maggio 2012.

AVELLINO ? Sette ultras del Brindisi sono stati denunciati a piede libero per furto dalla Polstrada di Grottaminarda (Avellino), al termine di una indagine svolta in collaborazione con la Digos di Brindisi, che ha contribuito ad identificare i personaggi immortalati nei fotogrammi delle telecamere di sicurezza. I denunciati sono C.A., C.V., D.M., V.L., T.A., G.D., e C.T., che avevano partecipato alla traferta in Campania del 13 maggio 2012.

Dieci mesi dopo i fatti, la denuncia. Secondo le ipotesi di reato, i sette avevano partecipato a razzie in ben tre aree di servizio sulla A16: quelle di Calaggio Est, Mirabella Est e Ofanto Est. Quel giorno la squadra di calcio biancazzurra affrontò fuori casa la Sarnese, per il torneo di serie D. Tutti e sette i tifosi denunciati sono già noti alle forze dell?ordine.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razzie in autogrill, denunciati 7 ultras

BrindisiReport è in caricamento