rotate-mobile
Cronaca

Reati contro il patrimonio: due giovani brindisini condotti in carcere

Si tratta di un 23enne e di un 24enne. Entrambi devono scontare la parte residua di una pena pari a 6 anni e 8 mesi

BRINDISI - Stesso reato. Stessa condanna. Due brindisini rispettivamente di 23 e 24 anni sono stati condotti presso la casa circondariale in via Appia, dove dovranno scontare la parte residua di una pena pari a 6 anni e otto mesi di reclusione per reato contro il patrimonio. Il 23enne avrebbe commesso il reato nel 2019. Il 24enne, invece, avrebbe compiuto l’illecito nel 2018. Entrambi sono stati raggiunti da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della repubblica di Brindisi. I due provvedimenti restrittivi sono stati eseguiti dai carabinieri della stazione di Tuturano e della stazione di Brindisi Centro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reati contro il patrimonio: due giovani brindisini condotti in carcere

BrindisiReport è in caricamento