Reati contro il patrimonio, deve espiare la pena ai domiciliari

Dieci anni e cinque mesi di reclusione per un 28enne del posto, per fatti commessi dal 2011 al 2015

BRINDISI - I Carabinieri della stazione di Brindisi centro hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dall’ufficio esecuzione penale della procura della Repubblica di Brindisi, nei confronti di Pierluigi Brina, 28enne del luogo. L’uomo deve espiare la pena di 10 anni e 5 mesi di reclusione, per reati contro il patrimonio commessi dal 2011 al 2015. L’uomo si trova agli arresti domiciliari come disposto dall’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta sulla provinciale: deceduto conducente

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Temperature in calo: allerta neve anche in provincia di Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento