Reati finanziari, un uomo raggiunto da ordine di carcerazione

Deve espiare una pena residua di 8 mesi di reclusione, per reati finanziari, commessi a Milano nel dicembre 2007

CAROVIGNO - I carabinieri della stazione di Carovigno hanno eseguito l'ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di sorveglianza di Milano, e l'ordine di esecuzione per espiazione pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano, nei confronti di Massimo Maio 54enne di origine toscana, residente a Milano e domiciliato a Carovigno. L'uomo deve espiare una pena residua di 8 mesi di reclusione, per reati finanziari, commessi a Milano nel dicembre 2007. L'arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto in regime di detenzione domiciliare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Sgombero da alloggio popolare: la famiglia resiste, sfratto prorogato

  • Covid-19: oltre 10mila i tamponi effettuati. I positivi continuano a crescere

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento