menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regata del Grande Salento, il sindaco Rossi incontra quello di Valona

Il primo cittadino: "Per non dimenticare l'accoglienza al popolo albanese negli anni 90 e rafforzare il rapporto che lega i due Paesi"

BRINDISI - Primo impegno istituzionale ufficiale per il neo sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, dopo la proclamazione: incontrerà il suo omologo di Valona, Dritan Leli, a Palazzo di città, ospite della cerimonia di partenza della regata velica del Grande Salento, intitolata all'accoglienza.

L'incontro avrà luogo nella sala Giunta del Comune oggi pomeriggio (4 luglio 2018) alle 17,30. Alle 19 i due sindaci si sposteranno alla Lega navale di Brindisi per prendere parte al saluto degli equipaggi delle imbarcazioni iscritti alla regata Brindisi-Valona, la cua partenza è prevista per domani. "Vogliamo ricordare la massiccia migrazione di albanesi del 1991 e la straordinaria accoglienza che la cittadinanza brindisina offrì loro", dice Rossi. "L'evento  costituisce una opportunità di promozione del territorio attraverso la valorizzazione della cultura del mare e dello sport. Ed è l’occasione per rafforzare il rapporto che lega i due paesi frontalieri, attraverso una maggiore integrazione e cooperazione culturale, economica e turistica, oltre che per porre le basi per ulteriori nuovi futuri sviluppo".

La regata si svolgerà sino all'8 luglio. E' l'ottava edizione e per la prima volta il trofeo è intitolato all’accoglienza.  A partire da quest’anno ci sarà anche il trofeo per non dimenticare Mirko Gallone, rimasto nel cuore dei soci della Lega perché era un appassionato velista. E’ morto a 43 anni lo scorso 6 dicembre, mentre stava disputando una partita di basket tra amici al PalaMelfi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento