Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Regolamento beni confiscati e Ricciolandia, due grane per il consiglio di Fasano

FASANO – Un supplemento di seduta straordinaria del consiglio comunale, quella di stasera alle 18,30 a Fasano, tutt’altro che poco interessante. Terranno banco due argomenti: uno è il nuovo regolamento per le assegnazioni dei beni confiscati alla criminalità organizzata, tema molto caldo in questi giorni dopo il caso dell’appartamento di via della Scogliera, a Savelletri, concesso ad un pregiudicato sia pure in condizione di bisogno; l’altro è quello del rilascio, o meno, di una nuova proroga per i ristorantini di Ricciolandia sulla costa tra Torre Canne e Savelletri, quasi un’istituzione delle estati – ma non solo – fasanesi, ma anche una situazione di occupazione di aree demaniali in assenza di concessioni che si protrae da tempo

Una seduta del consiglio comunale di Fasano

FASANO - Un supplemento di seduta straordinaria del consiglio comunale, quella di stasera alle 18,30 a Fasano, tutt'altro che poco interessante. Terranno banco due argomenti: uno è il nuovo regolamento per le assegnazioni dei beni confiscati alla criminalità organizzata, tema molto caldo in questi giorni dopo il caso dell'appartamento di via della Scogliera, a Savelletri, concesso ad un pregiudicato sia pure in condizione di bisogno; l'altro è quello del rilascio, o meno, di una nuova proroga per i ristorantini di Ricciolandia sulla costa tra Torre Canne e Savelletri, quasi un'istituzione delle estati - ma non solo - fasanesi, ma anche una situazione di occupazione di aree demaniali in assenza di concessioni che si protrae da tempo

Per quanto riguarda il regolamento sulle assegnazioni e affidamenti di beni confiscati alla criminalità, la principale novità è - come riportato l'altro ieri da BrindisiReport - il trasferimento del potere decisionale al consiglio comunale, escludendo perciò il potere di discrezionalità di sindaco e giunta. Una stesura iniziale della bozza del regolamento che andrà stasera al voto (se il programma dei lavori sarà rispettato) prevedeva come sostenuto ieri dal sindaco Lello Di Bari in una intervista al nostro giornale, che l'esecutivo conservasse la possibilità di destinazione del bene in casi di urgenza ed emergenza comprovate. Ma questa postilla è stata poi eliminata.

Il taglio è avvenuto in commissione consiliare. Nei casi di effettiva urgenza ed emergenza che richiedessero un provvedimento altrettanto rapido, la stesura definitiva della bozza di regolamento stabilisce che sarà il dirigente del settore Servizi sociali ad occuparsi della pratica di assegnazione con apposita determina, e non sindaco o giunta. Si vedrà questa sera se il testo risulterà ulteriormente modificato, o se sarà approvato così come viene proposto dalla commissione consiliare. E si vedrà anche se il caso dell'assegnazione dell'appartamento di Savelletri a Lorenzo Ancona avrà una coda di critiche e polemiche.

Riguardo alla situazione dei ristorantini che vendono ricci di mare, polpi e pesci alla griglia in località Forcatelle (ribattezzata Ricciolandia) solo l'entrata in vigore del Piano regionale delle coste potrà stabilire un criterio per una soluzione definitiva. In altre parole, se su qual tratto di litorale si potrà consentire e regolarizzare la presenza di insediamenti come quelli di Ricciolandia, o se invece le concessioni demaniali non si potranno rilasciare. E in tal caso bisognerà sgomberare l'area. Intanto cosa fare nelle more?

Qualche tempo fa l'amministrazione aveva adottato un provvedimento che autorizzava la presenza e l'esercizio dei ristorantini sino all'entrata in vigore del Piano regionale delle coste, senza necessità di adozione di proroghe annuali come è avvenuto sino ad oggi. Ma poi in una delle ultime sedute del consiglio è passato un emendamento dell'opposizione che ha abrogato quella delibera, quindi stasera si dovrà decidere in aula se rilasciare una ulteriore proroga ai ristorantini, o se Ricciolandia dovrà chiudere e la costa dovrà essere liberata dalle opere attuali che - per legge - dovrebbero essere tutte amovibili trovandosi su aree demaniali.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regolamento beni confiscati e Ricciolandia, due grane per il consiglio di Fasano

BrindisiReport è in caricamento