menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Consales

Consales

"Regole all'accesso delle merci"

BRINDISI - Sulle violazioni dell’area di cantiere del lungomare e sui futuri limiti di accesso, quando l’area sarà riaperta, il sindaco risponde per vie brevi al Pdl, che gli ha appioppato la definizione di sceriffo per la reazione contro il via vai di auto e furgoni all’interno dei quali sono state posate da poco le nuove pavimentazioni, non idonee a sostenere il traffico veicolare.

BRINDISI - Sulle violazioni dell'area di cantiere del lungomare e sui futuri limiti di accesso, quando l'area sarà riaperta, il sindaco risponde per vie brevi al Pdl, che gli ha appioppato la definizione di sceriffo per la reazione contro il via vai di auto e furgoni all'interno dei quali sono state posate da poco le nuove pavimentazioni, non idonee a sostenere il traffico veicolare.

"Leggo con non poco stupore la presa di posizione del gruppo consiliare del Pdl sulla vicenda del lungomare Regina Margherita e mi rendo sempre più conto che il lupo perde il pelo ma non il vizio", dice Consales. "Il Pdl confonde la tutela del bene comune con l'arroganza e quindi non comprende che quando c'è un cantiere in piena attività non si possono fare i favori agli 'amici degli amici', garantendo deroghe ai divieti".

Deroghe che, prosegue il sindaco "finiscono inevitabilmente per allungare i tempi di realizzazione delle opere e per danneggiare i lavori già eseguiti (nel caso specifico mi riferisco alla pavimentazione), con enorme dispendio aggiuntivo di risorse pubbliche. D'Attis ed i suoi colleghi di gruppo sanno bene che il danno maggiore per i commercianti della zona è quello di allungare i tempi di completamento degli interventi di rigenerazione urbana e quindi è incomprensibile la difesa di ufficio di qualcuno e in particolare di un albergo", aggiunge senza mezzi termini Mimmo Consales.

I clienti dell'albergo in questione, che è l'Hotel Internazionale, unico ad affacciarsi su lungomare Regina Margherita, "possono scendere a poco meno di cento metri dallo stesso hotel (con sosta nei pressi del Palazzo Montenegro). Mi rifiuto di pensare - prosegue il sindaco - che i firmatari della nota non hanno mai visto come funziona una zona pedonale in tantissime città italiane ed europee".

In altre città, i mezzi che trasportano le merci possono accedere "per un paio d'ore al giorno i mezzi di carico e scarico, così come i titolari di passi carrabili ed i mezzi di soccorso. Questo accadrà anche a Brindisi, ovviamente, ma solo quando i lavori saranno terminati e non durante la esecuzione degli stessi, con rischi incalcolabili per la sicurezza e per la pavimentazione appena realizzata", sottolinea Consale.

"Mi viene il sospetto che questa città in cui le regole finalmente si rispettano dia fastidio a più di qualcuno perché così si impedisce di gestire un sottobosco del consenso - ipotizza polemicamente il sindaco - che magari nelle imminenti campagne elettorali potrà risultare utile. Ed è questo il motivo per cui mi auguro che Brindisi venga tenuta fuori da scaramucce di questo tipo".

Intanto, la Brindisi Multiservizi rende noto ai residenti del centro storico titolari di permessi di sosta che la validità degli stessi scaduti il 31 dicembre scorso è prorogata sino al 9 febbraio prossimo. Al fine di evitare code ed attese presso gli uffici della società, in Corso Roma n. 90 angolo Via Saponea.

Il rinnovo dei soli permessi di sosta per i residenti avverrà a scaglioni e, più precisamente: i titolari dei pass dal n. 4740 al n. 5360 dovranno presentarsi nella settimana dal 14 al 18 gennaio; i titolari dei pass dal n. 5361 al n. 5928 dovranno presentarsi nella settimana dal 21 al 25 gennaio; i titolari dei pass dal n. 5929 al n. 6501 dovranno presentarsi nella settimana dal 28 gennaio al 1° febbraio; i titolari dei pass dal n. 6502 al n. 7069 dovranno presentarsi nella settimana dal 4 all'8 febbraio.

Gli uffici sono aperti nei seguenti orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.45 alle 12.15; lunedì, martedì e giovedì dalle ore 15.15 alle 17.15.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento