rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Fasano

Rescinde con Enel ma continua a consumare energia: arrestato

Ammonta a quasi mille euro il danno causato alla compagnia energetica da un 36enne sottoposto a controllo dall'Arma

BRINDISI – Continuava a consumare energia elettrica, nonostante nell’estate 2017 avesse rescisso il contratto. E’ stato arrestato per furto di energia elettrica un 36enne di Fasano, G.T. Da quanto appurato dai carabinieri della compagnia di Fasano, l’uomo avrebbe provocato un danno stimato ammonta a circa 1.000 euro.  Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, il 36enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rescinde con Enel ma continua a consumare energia: arrestato

BrindisiReport è in caricamento