Responsabilità medica e mediazione

BRINDISI - L’organismo di mediazione Adr Logos, sede di Brindisi, organizza per la giornata del 23 marzo p.v. un convegno dal titolo: “La mediazione in materia di responsabilità medica: i soggetti coinvolti, profili gestionali ed applicativi”. L’incontro si terrà presso la sala Convegni dell’Autorità Portuale di Brindisi, piazza Vittorio Emanuele II n° 7, inizio lavori ore 15.

La direzione della Asl di Brindisi

BRINDISI - L’organismo di mediazione Adr Logos, sede di Brindisi, organizza per la giornata del 23 marzo p.v. un convegno dal titolo: “La mediazione in materia di responsabilità medica: i soggetti coinvolti, profili gestionali ed applicativi”. L’incontro si terrà presso la sala Convegni dell’Autorità Portuale di Brindisi, piazza Vittorio Emanuele II n° 7, inizio lavori ore 15.

Parteciperanno all’incontro in qualità di relatori l’avv. Manuela De Sensi, presidente di Altera Quaestio e Adr Logos che tratterà l’argomento: ““Mediatori e parti a colloquio nell’ambito della responsabilità medica: problemi e prospettive” e Franco Scarpino, docente Economia Aziendale Facoltà di Economia Università degli Studi di Siena docente di Economia Aziendale , Contabilità e Controllo di Gestione - Economia Aziendale Università Magna Graecia di Catanzaro e Messina, Esperto di organizzazione sanitaria che relazionerà su: “Interdisciplinarietà e mediazione in ambito sanitario per un efficace tutela dei diritti”.

Inoltre, il  dott. Daniel Nisio, responsabile area rischio professionale  Dual Assicurazioni che si occuperà del tema “rischio professionale”, l'avv Giovanna Sara Martina, Got presso il Tribunale di Taranto che parlerà del : “Onere della prova e conciliazione in materia di responsabilità medica” e il dott. Antonino La Spada, direttore sanitario del presidio “N. Melli” di San Pietro Vernotico che tratterà il tema: “il rapporto tra medico e paziente: la comunicazione”. Presiederà i lavori l’avv. Simona Maniscalco.

Il convegno ha ricevuto il patrocinio della ASL di Brindisi e l’accreditamento per il riconoscimento dei crediti formativi al personale medico (accreditamento ECM n° 6 crediti). La partecipazione è gratuita e aperta a tutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Covid, Puglia: la curva non si abbassa, 32 nuovi decessi

  • Coronavirus, alto il numero dei decessi in Puglia: sono 52

Torna su
BrindisiReport è in caricamento