menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zaino con la droga: "Il mio cliente estraneo ai fatti addebitati"

Riceviamo e pubblichiamo una nota dell’avvocato Pasquale Morleo, legale di L. T. , arrestato per il reato di spaccio

Riceviamo e pubblichiamo una nota dell’avvocato Pasquale Morleo, legale di L. T., a carico del quale, dopo l'arresto in flagranza, è stata emessa un'ordinanza di custodia cautelare in regime di domiciliari. 

La presente in qualità di difensore di fiducia di T. L., che mi ha conferito incarico per rappresentarvi e comunicarvi quanto segue. In data 08.04.2020, su vari quotidiani locali veniva pubblicato un articolo concernente l’arresto di T. L. per presunta detenzione e cessione  di oltre kg 1,200 di marjuana.

Ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip a carico dei due indagati

La presente per chiarire l’assoluta estraneità del mio cliente ai fatti così come ricostruiti. Quest’ultimo ha già avuto modo di negare gli addebiti in sede di convalida dell’arresto dinanzi al Gip. Dott. M. Saso, in particolare la circostanza di un presunto passaggio della marijuana a tale Francesco De Gioia.

Si smentisce, altresì, la circostanza che nell’immobile di proprietà di T.L. (nel quale non è stato ritrovato alcun strumento o mezzo riconducibile ad attività di spaccio!) siano stati trovati 42 grammi di marijuana in quanto la sostanza consegnato spontaneamente dal T. era canapa light munita di relativo certificato di analisi qualitative che ne attestavano la percentuale > 0,2 %di TCH, la cui detenzione è consentita ex lege. T.L., sempre in sede di convalida, ha già esibito la documentazione attestante l’acquisto e la provenienza della sostanza medesima. Pertanto, chiarita la propria posizione di innanzi al Giudice delle Indagini preliminari negando ogni addebito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento