Cronaca

Richiesta ufficiale di identificazione di persona morta rimasta sconosciuta

Su richiesta sostituto procuratore Manuela Pellerino, La Polizia scientifica ha trasmesso agli organi di stampa, ai fini dell'identificazione, le foto relative a una persona deceduta, di sesso maschile, rimasta sconosciuta, di età compresa tra 50 e i 60 anni

Su richiesta sostituto procuratore Manuela Pellerino, La Polizia scientifica ha trasmesso agli organi di stampa, ai fini dell'identificazione, le foto relative a una persona deceduta, di sesso maschile, rimasta sconosciuta, di età compresa tra 50 e  i 60 anni, altezza cm 160, corporatura magra, capelli bianchi, che all'interno dell'avambraccio sinistro presentava un tatuaggio con le lettere "A. M.", e sul dorso della mano sinistra lettere in sequenza (probabilmente "STEIA").

sconosciuto grottaglie 2-2La persona in oggetto è spirata il giorno 3 ottobre 2015 presso l'ospedale "Perrino" di Brindisi, ove era giunta il 19 settembre 2015 proveniente dall'ospedale di Grottaglie, decesso avvenuto senza che lo sconosciuto riprendesse conoscenza. Era ancora in vita, ma in stato comatoso, quando era stato individuato su una strada del territorio di GRottaglie da una pattuglia di vigili urbani, e portato quindi all'ospedale locale. Da qui, date le condizioni del paziente, era avvenuto il trasferimento all'ospedale di Brindisi.

Chiunque sia in grado di identificare la persona sconosciuta, o di fornire notizie utili alla sua identificazione, deve contattare la questura di Brindisi, oppure il commissariato di polizia, la stazione dei carabinieri o il comando dei vigili urbani della propria località di residenza.

tatuaggio dorso mano sinistra-2tatuaggio avambraccio sinistro-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Richiesta ufficiale di identificazione di persona morta rimasta sconosciuta

BrindisiReport è in caricamento