Rifiuti abbandonati nelle campagne: denunciato un 77enne

Intervento degli agenti della Polizia locale in contrada Fascianello: trovati svariati tipi di rifiuti speciali e pericolosi

FASANO - Nella giornata di lunedì 31 agosto scorso, operatori del Corpo di Polizia Locale di Fasano sono intervenuti in contrada Fascianello a seguito di una segnalazione che riguardava la probabile gestione di una discarica di rifiuti non autorizzata, nonché maltrattamenti di animali d'affezione.

L'attività di sopralluogo, effettuata congiuntamente con personale veterinario dell'Asl competente per territorio, ha confermato la segnalazione ma solo relativamente alla parte ambientale. Sul posto gli agenti hanno trovato un'apprezzabile quantità di svariati tipi di rifiuti speciali e pericolosi, quali ferro, legno, plastica, demolizioni edili, parti di carrozzeria, pneumatici, ecc., nonché due vecchi veicoli in evidente stato di abbandono e quindi da considerarsi fuori uso.

Vista l'ipotesi di violazione penale dell'art. 256 del D. Lgs. n. 152/2006 (Testo unico Ambientale) e stante il pericolo che la disponibilità dell'immobile, di proprietà di un 77enne fasanese, potesse portare ad ulteriori conseguenze il reato, anche in considerazione degli aspetti legati alla tutela dall'ambiente, la polizia locale ha effettuato immediatamente il sequestro preventivo l'area interessata, denunciando l'uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Brindisi in data odierna ha convalidato il provvedimento cautelare di sequestro adottato dagli ufficiali di polizia giudiziaria intervenuti. Ulteriori accertamenti verranno svolti nei prossimi giorni dagli agenti della polizia locale al fine di verificare ulteriori responsabilità dell'uomo, che dalle prime indagini pare non esser nuovo alla commissione di medesimi reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento