Cronaca Piazza Raffaello

Rifiuti dati alle fiamme al Sant'Elia: l'incendio divampa vicino alle case

Ancora cassonetti in fiamme per le vie di Brindisi. Nella serata di ieri (9 giugno) sono stati bruciati una paio di contenitori per il rifiuto indifferenziato che si trovavano in piazza Raffaello, al rione Sant'Elia, nei pressi del Penny market. Gli incendiari sono entrati in azione intorno alle ore 21, cospargendo di liquido infiammabile un cumulo di spazzatura che giaceva sul marciapiede

BRINDISI – Ancora cassonetti in fiamme per le vie di Brindisi. Nella serata di ieri (9 giugno) sono stati bruciati una paio di contenitori per il rifiuto indifferenziato che si trovavano in piazza Raffaello, al rione Sant’Elia, nei pressi del Penny market. Gli incendiari sono entrati in azione intorno alle ore 21, cospargendo di liquido infiammabile un cumulo di spazzatura che giaceva sul marciapiede.

Il rogo ha preso consistenza nel giro di pochissimi secondi, emettendo un bagliore visibile a decine di metri di distanza. Alcuni residenti hanno subito chiesto l’intervento dei fuoco. Giunta sul posto nel giro di pochi minuti, una squadra di pompieri ha domato rapidamente l’incendio. Non è la prima volta che i cassonetti di Ecologica Pugliese, ditta appaltatrice del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani, vengono inceneriti da fiamme dolosa. E con ogni probabilità non sarà l’ultima. Perché i vandali dall’accendino facile sono sempre in agguato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti dati alle fiamme al Sant'Elia: l'incendio divampa vicino alle case

BrindisiReport è in caricamento