rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Rifiuti in fiamme nella notte a S.Angelo: il fenomeno non cessa

Vigili del Fuoco e personale di Ecologica Pugliese sono intervenuti poco prima della mezzanotte scorsa per spegnere le fiamme che erano state appiccate ai sacchetti di rifiuti depositati accanto ad una batteria di cassonetti

BRINDISI - Vigili del Fuoco e personale di Ecologica Pugliese sono intervenuti poco prima della mezzanotte scorsa per spegnere le fiamme che erano state appiccate ai sacchetti di rifiuti depositati accanto ad una batteria di cassonetti, e anche a quelli depositati nei contenitori. La zona dove è stata data alle fiamme la spazzatura è quella prossima al nuovo mercato coperto della Commenda, via Domenico Savio al Sant'Angelo.

cassonetti in fiamme a brindisi 3-2La situazione della raccolta rifiuti e della differenziata a Brindisi è costantemente oggetto di lamentele e proteste, ma resta intatto anche il livello di inciviltà che rallenta il miglioramento della situazione. Anche il fenomeno degli incendi non è scomparso, pur se ridotto a livelli inferiori rispetto alle stragi continue dei contenitori dei rifiuti degli anni passati.

La città attende il riavvio di un processo di normalizzazione, interrotto dopo la cessazione del rapporto del Comune con Monteco sancito dalla precedente amministrazione comunale. Molto dipenderà dall'esito dei prossimi bandi, che come al solito procedono al rallentatore e tra contenziosi, sia quello decennale per la scelta del gestore unico del ciclo dei rifiuti, che di quello ponte, della durata di due anni.

Resta sempre aperto il problema del blocco degli impianti del ciclo dei rifiuti, al centro di sequestri penali e di ordinanze amministrative perchè non conformi alla normativa. Il panorama è desolante, mentre la magistratura indaga sugli scenari di commistione politica-criminalità.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti in fiamme nella notte a S.Angelo: il fenomeno non cessa

BrindisiReport è in caricamento