Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca San Vito dei Normanni

Inquinatori senza scrupoli: discarica abusiva vicino alla cripta di San Biagio

Gli inquinatori sono completamente insensibili al fascino della cripta di San Biagio, antico insediamento rupestre risalente al quarto secolo dopo Cristo che si trova nelle campagne al confine fra i territori di Brindisi e San Vito dei Normanni, nei pressi di Serranova. Lo dimostra il cumulo di materiale edile depositato a pochi metri dalla grotta

SAN VITO DEI NORMANNI – Gli inquinatori sono completamente insensibili al fascino della cripta di San Biagio, antico insediamento rupestre risalente al quarto secolo dopo Cristo che si trova nelle campagne la confine fra i territori di Brindisi e San Vito dei Normanni, nei pressi di Serranova. Lo dimostra il cumulo di materiale edile depositato a pochi metri dalla grotta, in cui ieri (21 marzo) si è imbattuto un lettore di BrindisiReport.

Materiale da demolizione e tubi di plastica ammassati l’uno sull’altro sono un pugno nell’occhio in uno degli scorsi di campagna più suggestivi dell’entroterra Brindisino. E purtroppo non si tratta di un caso isolato. La zona è infatti totalmente in balia degli incivili, che lasciano tracce del loro passaggio sul ciglio delle strade, nelle piazzolle di sosta e quant’altro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquinatori senza scrupoli: discarica abusiva vicino alla cripta di San Biagio

BrindisiReport è in caricamento