rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Riforma del processo penale, convegno Aiga Brindisi

Giornata di studio nel castello svevo di Mesagne sui principali contenuti e sulle prime esperienze applicative

BRINDISI - L' Aiga (Associazione Italiana Giovani Avvocati) sezione di Brindisi ha organizzato  per venerdi  26 gennaio 2018,  presso il castello normanno svevo di Mesagne, un incontro di studio, con il patrocinio della camera penale di Brindisi, avente ad oggetto “La riforma del processo penale (cd. Orlando). Principali contenuti e prime esperienze applicative.”
Avv. Manfreda-2Dopo i saluti di Carlo Panzuti, presidente del consiglio dell’ordine degli avvocati di Brindisi,  e di Fabio Di Bello, presidente della camera penale di Brindisi, l’incontro verrà introdotto e moderato da Francesco Monopoli, presidente della sezione Aiga di Brindisi.
Relazioneranno  Rossano Ivan Adorno, associato di Diritto processuale Penale Università del Salento sulla riforma delle impugnazioni, Giovanni Gallone, sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Foggia sulla visione di insieme sulle novità in tema di indagini preliminari e riti alternativi; Massimo Manfreda (nella foto accanto), penalista del Foro di Brindisi, sulla riforma dal punto di vista della difesa, e . Domenico Attanasi, penalista del Foro di Brindisi e coordinatore nazionale area Sud Aiga, sulla riforma della prescrizione e della disciplina delle intercettazioni.

Seguiranno dibattito e question time.  Nel corso dell'evento sarà apportata una disamina tecnica delle prime esperienze applicative della Riforma Orlando a distanza di circa cinque mesi dalla sua entrata in vigore. L'evento è gratuito ed è valido ai fini della formazione professionale continua di Praticanti ed Avvocati ai fini del riconoscimento di tre crediti formativi. 
Per info e prenotazioni è necessario inviare una email all’indirizzo segretario@aigabrindisi. it.

            

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riforma del processo penale, convegno Aiga Brindisi

BrindisiReport è in caricamento