menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via l'ecomostro dalla rotatoria del rione Bozzano. "Ora piante e ulivi"

Iniziati lavori di rimozione dell'antenna di telefonia mobile che si erge al centro della rotonda realizzata un paio di anni fa fra viale Gran Bretagna e via Martiri delle Fosse Ardeatine, nei pressi del maxi cinema

BRINDISI - Aveva suscitato grandi polemiche l'enorme antenna per la telefonia mobile che si erge al centro della rotatoria realizzata un paio di anni fa al rione Bozzano, fra viale Gran Bretagna e via Martiri delle Fosse Ardeatine, all'altezza del maxi cnema Andromeda. Dopo due anni, come segnalato da un lettore, sono finalmente iniziati i lavori di demolizione dell'"ecomostro". 

"Speriamo solo che il Comune - afferma il lettore - completi l'opera con la piantumazione di piante che possano ricordare le nobili origini contadine di Brindisi come ulivi, vigna, fichi d'India, ecc. già presenti in altre rotonde della città (vedi il rione Sant'Elia)". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento