menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rischio distacco intonaco: chiusa la materna Santa Rita

Inagibile il plesso in via Petrarca: il 10 maggio erano caduti calcinacci prima dell’arrivo dei bimbi

BRINDISI – Il timore dei genitori dei piccoli della materna Santa Rita è stato certificato dal Comune di Brindisi: c’è il concreto rischio di nuova caduta di intonaco e calcinacci e per questo il plesso di via Petrarca, quartiere Paradiso, è stato dichiarato inagibile e chiuso.

Crollo solaio scuola Santa Rita 3-2-2-2

La decisione è stata assunta dal commissario Santi Giuffrè, sotto forma di ordinanza, dopo il sopralluogo fatto dai tecnici del Comune, subito dopo l’allarme lanciato dal personale della scuola, la mattina del 10 maggio scorso. Poco prima dell’entrata dei bambini, si staccò un pezzo d’intonaco dal soffitto dell’atrio e il dirigente scolastico preferì chiudere per motivi di sicurezza la scuola.

Quando riaprirà? Ad oggi non c’è una data. E’ stato disposto il divieto d’accesso all’edificio fino a quando non saranno ultimati tutti i lavori necessari al “ripristino dei solai ammalorati”. I tecnici hanno accertato che “l’intradosso dei solai dell’atrio è interessato dal fenomeno dello sfondellamento, in seguito alla carbonatazione del calcestruzzo”.

L’ordinanza, quindi, è atto necessario per garantire sicurezza e prevenire crolli, tenuto conto delle condizioni attuali che costituiscono situazione di pericolo per i fruitori. Il provvedimento è stato notificato al dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Paradiso-Tuturano, Maria Conserva, in modo da interdire l’accesso alla scuola. Sino a contrordine dal Comune di Brindisi. Copia è stata trasmessa, per conoscenza, in Procura e in Prefettura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento