rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Rischio sotterranei, chiusura due vie

BRINDISI - Il Settore Trasporti del Comune di Brindisi ha disposto, a partire da sabato 4 agosto e per trenta giorni consecutivi, la chiusura al traffico ed alla sosta di via Pasquale Camassa e di via Ercole Brindisino, nel centro cittadino. L’ordinanza si è resa necessaria per ottemperare ad una segnalazione giunta dagli uffici tecnici dell’amministrazione provinciale in cui si evidenziava lo stato di pericolosità del fabbricato posto sotto la sede stradale e di proprietà della Provincia di Brindisi.

BRINDISI - Il Settore Trasporti del Comune di Brindisi ha disposto, a partire da sabato 4 agosto e per trenta giorni consecutivi, la chiusura al traffico ed alla sosta di via Pasquale Camassa e di via Ercole Brindisino, nel centro cittadino. L?ordinanza si è resa necessaria per ottemperare ad una segnalazione giunta dagli uffici tecnici dell?amministrazione provinciale in cui si evidenziava lo stato di pericolosità del fabbricato posto sotto la sede stradale e di proprietà della Provincia di Brindisi.

Il provvedimento è stato effettuato per consentire ai tecnici dei due enti ? Comune e Provincia - di incontrarsi per individuare una soluzione di messa in sicurezza degli stabili sotterranei e di consentire lo scorrimento del traffico. Tale incontro -  secondo le indicazioni del sindaco Mimmo Consales - sarà concordato nel più breve tempo possibile.

L?ordinanza prevede, inoltre, che nel periodo di chiusura al traffico di via Pasquale Camassa e via Ercole Brindisino verrà istituito il senso unico di circolazione su via Montenegro, tratto compreso tra la piazza S. Teodoro D?Amasea e via De Leo, in direzione di quest?ultima, con divieto di sosta permanente con rimozione su entrambi i lati.

I veicoli in transito sul predetto tratto di via Montenegro, all?intersezione con la via De Leo, avranno obbligo di direzione a destra. Infine, nei giorni di chiusura è stato istituito il divieto di transito a tutti i veicoli sulla via Regina Margherita con massa a pieno carico superiore di tre tonnellate e mezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischio sotterranei, chiusura due vie

BrindisiReport è in caricamento