menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una pattuglia dei carabinieri in servizio antirapina

Una pattuglia dei carabinieri in servizio antirapina

Rischioso inseguimento con arresto

LATIANO – Non si è fermato all’alt e ha costretto i carabinieri a un lungo e pericoloso inseguimento nelle campagne comprese fra Oria e Latiano.

LATIANO - Non si è fermato all'alt e ha costretto i carabinieri a un lungo e pericoloso inseguimento nelle campagne comprese fra Oria e Latiano, tentando in più circostanze di mandare fuori strada i militari. Il 22enne Daniele Durante, di Oria, è stato arrestato dopo aver abbandonato il suo veicolo, un autocarro Iveco, e aver proseguito la sua fuga a piedi. All'interno del veicolo è stato recuperato diverso materiale di provenienza furtiva, oltre a due pompe elettriche e una cancello in ferro battuto di grosse dimensioni.

L'episodio si è verificato intorno alle 19,30 di mercoledì. Imbattutosi in un posto di controllo allestito dal Norm dei carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni, Durante ha tirato dritto. Le forze dell'ordine si sono subito messe sulle sue tracce e non lo hanno mai perso di vista, procedendo a velocità elevata sulla strada provinciale che collega Oria a Latiano.

I militari hanno resistito a vari tentativi di speronamento. E arrivato alle porte del comune federiciano, il 22enne è finito fuori strada, impantanandosi. A quel punto, l'oritano ha tentato di seminare i carabinieri a piedi, ma ormai non aveva via di scampo. Durante, sottoposto fra l'altro alla misura cautelare dell'obbligo di dimora a Oria, è stato fermato e condotto presso la casa circondariale di Brindisi in via Appia con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, ricettazione e guida senza patente (perché mai conseguita) e senza assicurazione, in quanto il mezzo era sprovvisto di copertura assicurativa.

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento