rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Rissa dopo il funerale della mamma ultracentenaria: altre cinque denunce

Sale a dieci il numero di persone denunciate per l'accesa lite scoppiata domenica pomeriggio nel cimitero di San Pietro Vernotico

SAN PIETRO VERNOTICO – Sale a 10 il numero di persone denunciate per la rissa scoppiata domenica scorsa nel cimitero di San Pietro Vernotico, dopo il funerale di una ultracentenaria. Altre cinque persone si aggiungono al primo gruppo di parenti segnalati alla Procura di Brindisi, dopo la prima tranche di indagini. Fra le “new entry” ci sono anche le nuore della defunta. Si tratta di V. C., 66enne, .S.A. R.D., 54enne, R.A.P. 61enne, V. M., 34enne e V. E. 45enne, tutti di San Pietro Vernotico.

A scatenare la baruffa sarebbero stati dei dissidi legati all’eredità. L’animata lite si è accesa intorno alle ore 17, al termine del corteo funebre. I carabinieri della locale stazione e della compagnia di San Pietro Vernotico si sono recati sia al camposanto, non trovando praticamente nessuno, che all’ospedale Ninetto Melli, per acquisire i referti delle persone che si erano fatte medicare.

Lunedì mattina, dopo una serie di accertamenti, sono partite le prime denunce. Adesso il cerchio dovrebbe essersi chiuso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa dopo il funerale della mamma ultracentenaria: altre cinque denunce

BrindisiReport è in caricamento