Cronaca San Pietro Vernotico

Rissa in rivendita di materiale edile: sette persone denunciate dai carabinieri

Sette persone sono state denunciate dai carabinieri della stazione di San Pietro Vernotico perché coinvolte in una rissa scoppiata in una rivendita di materiale edile situata in contrada Lero. Si tratta di G.C. 39 anni, C.C. 27 anni, D.P. 38 anni, G.C. 64 anni, N.C. 39 anni, M.C. 23 anni e A.S. 20 anni

SAN PIETRO VERNOTICO – Sette persone sono state denunciate dai carabinieri della stazione di San Pietro Vernotico perché coinvolte in una rissa scoppiata in una rivendita di materiale edile situata in contrada Lero. Si tratta di G.C. 39 anni, C.C. 27 anni, D.P. 38 anni, G.C. 64 anni, N.C. 39 anni, M.C. 23 anni e A.S. 20 anni.

I fatti, secondo quanto ricostruito dai militari della stazione di San Pietro Vernotico, diretta dal maresciallo Giuseppe Pisani dove è stata formalizzata la denuncia da parte di alcuni dei soggetti coinvolti nella rissa, si sono verificati il 12 agosto scorso quando un muratore (si tratta di uno dei sette denunciati) insieme ad altri colleghi si è recato nella rivendita di materiale da costruzione per fare acquisti. Il titolare si sarebbe opposto alla vendita per via di vecchi debiti contratti da parte dei clienti in questione. È così scoppiato un litigio che poi è degenerato coinvolgendo anche altri famigliari dei due litiganti. Sono volati calci, pugni e bastonate. Alcuni di essi successivamente si sono recati in caserma per sporgere denuncia, ma dagli elementi raccolti dai carabinieri è emerso che si era trattato di una vera e propria rissa. Tutti, quindi, sono stati denunciati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in rivendita di materiale edile: sette persone denunciate dai carabinieri

BrindisiReport è in caricamento