rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via Carmine

Rissa in via Carmine: intervengono i carabinieri, quattro denunce

Condotti in caserma quattro nigeriani con regolare permesso di soggiorno. Rissa scoppiata per futili motivi nel centro

BRINDISI – E’ sfociata in una vera e propria rissa una lite fra cittadini nigeriani che si è verificata ieri sera (14 febbraio) in via Carmine, nel centro di Brindisi. Provvidenziale è stato l’intervento dei carabinieri del Norm della compagnia di Brindisi, che hanno riportato la situazione alla calma. Sono quattro i protagonisti della baruffa: il 33enne R.A.M., il 25enne G.A., il 23enne H.S. e il 24enne D.O.

Questi sono stati denunciati a piede libero per il reato di rissa. Tutti e quattro sono stati condotti in caserma. Dagli accertamenti effettuati dai militari è emerso che i migranti , sono in possesso di regolare permesso di soggiorno sul territorio nazionale. Per quanto riguarda il movente è ascrivibile a futili motivi. Nessuno dei quattro è rimasto ferito. Sono comunque in corso accertamenti attraverso l'esame delle immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza presenti in zona, al fine di ricostruire l'esatta dinamica degli eventi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in via Carmine: intervengono i carabinieri, quattro denunce

BrindisiReport è in caricamento