rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Verifiche tecniche a bordo: la "Florencia" parte con quattro ore di ritardo

Salpato all'1,30 il traghetto avrebbe dovuto lasciare Brindisi alle 21. Tir fatti sbarcare e poi reimbarcare

Articolo in aggiornamento

BRINDISI - E' arrivato stamani attorno alle 9 ora greca nel porto di Igoumenitsa il traghetto ro-ro passeggeri Florencia del gruppo Grimaldi, dopo aver lasciato il porto di Brindisi all'1,30 ora italiana con alcune ore di ritardo sull'ora di partenza prestabilita, le 21 di ieri sera. La nave, dopo aver effettuato le operazioni di sbarco e imbarco a Igoumenitsa, è ripartita per Patrasso, sua seconda destinazione, alle 10,20 ora greca.

Disagi per i vacanzieri, e soprattutto per i camionisti. I Tir infatti ieri sera sono stati stati fatti sbarcare, e poi reimbarcare in seguito ad un intervento della Capitaneria di Porto di Brindisi, che soprattutto in alta stagione effettua un attento monitoraggio delle navi che fanno servizio con i porti greci e albanesi.

La Florencia ferma a Punta delle Terrare (2)-2-2

Sulle cause tecniche del ritardo nella partenza del traghetto Florencia se ne saprà di più in giornata. Ieri sera si parlava di verifiche all'impianto antincendio del garage della nave, con problemi poi risolti dall'equipaggio. Ma si tratta di notizie da verificare. La Florencia è una unità di varo recente (2004), ed è stata la prima unità messa in linea da Grimaldi a Brindisi, dove il gruppo opera con navi prevalentemente destinate al traffico Tir e trailer, ma con una discreta aliquota anche di passeggeri. Le linee per Patrasso e Igoumenitsa sono coperte quotidianamente tutto l'anno.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verifiche tecniche a bordo: la "Florencia" parte con quattro ore di ritardo

BrindisiReport è in caricamento