La "maledizione dell'11": torna in carcere spacciatore di coca

Non era certo finita con il riaccompagnamento dell’interessato agli arresti domiciliari la scoperta fatta dai carabinieri del Norm della compagnia di Brindisi, che il 36enne Daniel Manderino continuava a spacciare cocaina anche da detenuto in casa

BRINDISI – Non era certo finita con il riaccompagnamento dell’interessato agli arresti domiciliari la scoperta fatta dai carabinieri del Norm della compagnia di Brindisi, che il 36enne Daniel Manderino continuava a spacciare cocaina anche da detenuto in casa, fatta con un blitz il 9 luglio scorso, in un alloggio del quartiere Perrino. Alla disposizione provvisoria del pm infatti è seguita una richiesta di misura cautelare al gip, eseguita ieri 11 agosto dagli stessi militari.

E questa volta Daniel Manderino è stato trasferito in carcere in via Appia. Il controllo a sorpresa del 9 luglio aveva portato i carabinieri a sequestrare 11 grammi di cocaina suddivisi in 21 dosi, di cui Manderino aveva cercato di sbarazzarsi all’arrivo dei militari, lanciando gli involucri sul balcone dell’appartamento attiguo. Evidentemente il numero 11 non porta bene al brindisino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infatti, per restare in tema di cocaina, l’11 novembre 2011 Daniele Manderino era stato sorpreso sempre dai carabinieri del Norm della compagnia di Brindisi in un appartamento di piazza Zandomeneghi  al quartiere S.Elia, mentre confezionava dosi da spacciare. I militari quella volta sequestrarono 60 grammi di coca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi, ospedale Perrino: turista lombardo positivo al Covid-19

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Giovane malmenata in strada: carabiniere fuori servizio blocca fidanzato violento

  • Ostuni torna a popolarsi di vip, fra cantanti ed ex campioni del mondo

  • Notte movimentata: rissa tra giovani e spari contro un'auto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento