Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Carovigno

Anziano disorientato si smarrisce sulla spiaggia: ricerche a lieto fine

I carabinieri e il personale di uno stabilimento balneare di Torre Santa Sabina ritrovano un 78enne affetto da Alzheimer

CAROVIGNO – Vagava spaesato sulla spiaggia, in stato confusionale, mentre i parenti si prodigavano nelle ricerche, in preda all’ansia. I carabinieri e il personale del “T-Beach Mezzaluna”, stabilimento balneare di Torre Santa Sabina, hanno ritrovato un 78enne affetto da Alzheimer che camminava sull’arenile affollato da migliaia di persone, in una calda domenica di Ferragosto.

Il pensionato era entrato in acqua per il bagno. Uscito a parecchi metri di distanza dal punto di ingresso, lontano dai suoi cari, ha perso l’orientamento, iniziando una camminata sena meta sotto al sole cocente delle 14. I parenti hanno chiesto aiuto alle forze dell’ordine. Sul posto si è recata una pattuglia della Radiomobile della compagnia carabinieri di San Vito dei Normanni. Il malcapitato aveva raggiunto il T-Beach quando è stato rintracciato dai militari e dagli operatori dello stabilimento balneare. Era disorientato ma complessivamente in buone condizioni di salute. Poco dopo si è ricongiunto con la sua famiglia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano disorientato si smarrisce sulla spiaggia: ricerche a lieto fine

BrindisiReport è in caricamento