Cronaca

Ritrovato grazie alle telecamere un natante rubato a Costa Morena

Grazie alle telecamere del consorzio Asi installate nella zona industriale di Brindisi è stato ritrovato e restituito ai legittimi proprietari un natante che lo scorso 17 maggio era stato rubato nel parcheggio di Costa Morena

Il natante rubato

BRINDISI – Grazie alle telecamere del consorzio Asi installate nella zona industriale di Brindisi è stato ritrovato e restituito ai legittimi proprietari un natante che lo scorso 17 maggio era stato rubato nell’area parcheggio antistante alla banchine di Costa Morena. Le indagini sono state condotte dai poliziotti della Sezione volanti, a seguito della denuncia sporta dai proprietari dell’unità.

Gli agenti, in collaborazione con le guardie giurate dell’istituto di vigilanza VigiliNova, hanno subio visionato le immagini riprese dagli occhi P_20160520_120842-2elettronici presenti in zona, ricostruendo il percorso seguito dai ladri. 

Dai fotogrammi si vede infatti che l’imbarcazione era stata collocata su un furgoncino i cui spostamenti sono stati monitorati fino a quando il veicolo non ha raggiunto un deposito, dal quale poi è uscito senza la refurtiva. I

poliziotti quindi si sono recati all’interno dell’edificio, recuperando il natante. Il proprietario del capannone è stato denunciato per ricettazione. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato grazie alle telecamere un natante rubato a Costa Morena

BrindisiReport è in caricamento